print preview Ritornare alla pagina precedente Pagina iniziala

La geoinformazione come mezzo per monitorare l'obiettivo 9 dello sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite

Gli investimenti in un’infrastruttura sostenibile e nella ricerca scientifica e tecnologica favoriscono la crescita economica, creano posti di lavoro e promuovono il benessere. L’obiettivo 9 mira pertanto a costruire un’infrastruttura resiliente, a promuovere l’industrializzazione inclusiva e sostenibile e a sostenere l’innovazione. A questo proposito, la geoinformazione fornisce preziosi dati di base.

19.10.2021 | www.geo.admin.ch

SDG9_Industry_Innovation_Infrastructure


Da una parte, la geoinformazione fornisce importanti dati di base per osservare lo stato attuale e lo sviluppo nel tempo di argomenti come le infrastrutture di trasporto, la distribuzione della popolazione e dei posti di lavoro, l'ubicazione dei servizi, la mobilità o la distribuzione spaziale dell'innovazione. Inoltre, la facile visualizzazione di dati e informazioni (e la possibile combinazione di diversi strati di dati) su mappe offre la possibilità di capire, analizzare e diffondere queste informazioni in modo rapido e semplice. 

Qui sotto ci sono alcuni esempi di set di geodati sui temi dell'industria, dell'innovazione e delle infrastrutture:

Questo articolo è pubblicato come parte di una serie sui possibili contributi della geoinformazione all'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e ai 17 obiettivi di sviluppo sostenibile "Sustainable Development Goals" delle Nazioni Unite

Per maggiori informazioni sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile in generale e sull'Obiettivo di Sviluppo Sostenibile n. 9, si veda: 

geo.admin.ch c/o
Bundesamt für Landestopografie
KOGIS (Koordination, Geoinformation und Services )
Seftigenstrasse 264
CH - 3084 Wabern
Tel.
0041 58 469 03 15
Fax
0041 58 469 04 59

E-Mail

geo.admin.ch

c/o
Bundesamt für Landestopografie
KOGIS (Koordination, Geoinformation und Services )
Seftigenstrasse 264
CH - 3084 Wabern