Ufficio federale dell'ambiente UFAM

Corpi idrici sotterranei dala Swizzera - Estratto

Corpi idrici sotterranei dala Swizzera

Ufficio federale dell'energia

Piano settoriale dei depositi in strati geologici profondi - consultazione tappa 2 - Estratto

Piano settoriale dei depositi in strati geologici profondi - consultazione tappa 2

Le scorie radioattive svizzere derivano in massima parte dalle cinque centrali nucleari, ma anche dalla medicina, dall'industria e dalla ricerca. Devono essere conservate per un periodo molto lungo in un luogo sicuro senza contatti con l'ambiente e le persone. Allo stato attuale delle conoscenze, la soluzione più sicura è rappresentata dallo stoccaggio in strati rocciosi sotterranei. La legge federale sull'energia nucleare prescrive quindi lo stoccaggio delle scorie radioattive in un deposito in strati geologici profondi. La procedura di selezione dei siti di questi depositi è disciplinata nel "Piano settoriale dei depositi in strati geologici profondi" e si svolge in tre tappe. Al termine della terza tappa, il Consiglio federale deciderà in merito al rilascio dell'autorizzazione di massima per due siti, uno per le scorie debolmente e mediamente radioattive (SDM) e uno per quelle altamente radioattive (SAA), oppure per un sito unico per tutte le categorie di scorie. I geodati illustrano il risultato della tappa 2 del Piano settoriale per la consultazione. Essi contengono le aree geologiche di ubicazione per i depositi SDM e SAA e i siti per gli impianti di superficie conformemente all'attuale stato di coordinamento dei dati acquisiti: le aree di ubicazione e i siti per gli impianti di superficie per i quali è stata proposta l'effettuazione di indagini approfondite nella tappa 3 vengono inseriti come risultato intermedio nei dati acquisiti; le aree di ubicazione e i siti per gli impianti di superficie per i quali è stata proposta l'eliminazione dalla rosa dei candidati dovranno rimanere nel Piano settoriale sotto forma di informazione preliminare.

Ufficio federale di topografia swisstopo

Divisione atlante geologico 25 Vector - Estratto

Divisione atlante geologico 25 Vector

I fogli dell'Atlante geologico della Svizzera (AG25) forniscono informazioni dettagliate sugli strati superiori del sottosuolo. Le formazioni geologiche vengono rappresentate a colori e corredate da simboli e sigle in funzione della loro età, della natura della loro composizione e della loro stratificazione (tettonica). Per ogni foglio della carta viene pubblicato un quaderno esplicativo in cui sono descritte le formazioni e le particolarità geologiche della rispettiva zona. Dei circa 220 fogli della carta ne è già stata pubblicata poco più della metà.

Aggiornamenti